Taranto, ufficio tributi locali al collasso

Ligonzo (Cisl FP): delocalizzazione del servizio e rafforzamento del personale

La Cisl FP al Comune di Taranto è consapevole che una Pubblica Amministrazione di qualità sia il perno di un qualunque progetto di riforma del Paese; la vera azione amministrativa si svolge sui territori e i servizi, per essere garantiti e di qualità, necessitano di impiego di personale adeguato per consistenza numerica e competenze.

“Proprio per questo – sostiene Fabio Ligonzo della Cisl FP – si rende necessario, mai come in questo momento, dotare la Direzione Entrate e Servizi di altro personale amministrativo al fine di adempiere agli obiettivi prefissati dall’Ente, per recuperare le somme dovute e non pagate dai contribuenti per omessi versamenti e omessa dichiarazione per i tributi comunali, e per rendere un servizio di qualità all’intera comunità. In questo senso – continua Ligonzo – proprio nei giorni scorsi è stata formalizzata all’amministrazione un’altra iniziativa sindacale in merito agli incentivi non ancora erogati per il personale dipendente.”

Nonostante l’implementazione tecnologica e la digitalizzazione dei servizi degli ultimi anni si registrano ancora e ormai da anni file d’attesa dei cittadini negli uffici dei tributi locali. In merito la Cisl FP è già intervenuta più volte avanzando la sua proposta organizzativa al sindaco Melucci che in questa sede si ribadisce.
Fabio Ligonzo, segretario aziendale della Cisl FP, è dell’avviso che assumendo altro personale, si potrebbe offrire un servizio di qualità ai cittadini e implementare, ad esempio, gli uffici circoscrizionali con unità con skills in materia tributaria, in modo da offrire un’assistenza di prossimità e nello stesso tempo decongestionare gli uffici del borgo cittadino.
“Con questa delocalizzazione dei servizi – conclude il sindacalista della Cisl FP – siamo convinti che si possa migliorare la qualità lavorativa degli stessi dipendenti che da anni soffrono la carenza di personale, e venire incontro alle esigenze dei cittadini che risiedono in periferia.
Attendiamo fiduciosi un riscontro dall’amministrazione. Tante sono le proposte della Cisl FP in atto, ma ad oggi mancano le condivisioni rispetto alla nostra visione di una PA più di prossimità, con servizi di facile e immediato accesso ai cittadini e benessere dei dipendenti pubblici.”

Condividi su:
Fabio Ligonzo

Fabio Ligonzo, classe ‘76 orgogliosamente tarantino, cresciuto con la passione del basket e con il calcio nel suo cuore rossoblu. Da Taranto per principio e per scelta, non si è mai allontanato neanche per gli studi e alla domanda cosa vuoi fare da grande ha risposto con la laurea in economia aziendale conseguita presso la sede universitaria jonica. Dal 2021 Segretario Aziendale della Cisl FP al Comune di Taranto.

Tutti gli articoli dell'autore
Write a comment