FAQ – Iscrizione Albo dei pedagogisti e degli educatori professionali socio-pedagogici

Di seguito le risposte alle domande più frequenti che riguardano l’iscrizione all’Albo dei pedagogisti e degli educatori professionali socio-pedagogici.
Le FAQ sono in continuo aggiornamento.

L’iscrizione è obbligatoria?
Si, l’iscrizione è obbligatoria per tutti coloro che esercitano la professione di pedagogista, educatore socio-pedagogico ed educatore dei servizi educativi per l’infanzia. L’Ordine sarà articolato a livello regionale

Per iscriversi è tassativa la scadenza del 6 agosto 2024?
Il 6 agosto 2024 si conclude la fase transitoria di prima applicazione della norma. Per la Puglia il Commissario dott.ssa Maria Luisa Traversa ha predisposto una proroga sino al 2 ottobre 2024. Chi ha i titoli per esercitare la professione potrà iscriversi anche in un secondo momento. Per gli educatori dei servizi educativi per l’infanzia non in possesso di laurea, ma in possesso dei requisiti previsti dal D.Lgs. 65/2017, rimangono diversi dubbi interpretativi sulla norma. Pertanto è consigliabile l’iscrizione entro il 6 agosto, visto che detti requisiti sono esplicitamente previsti come sufficienti solo per l’iscrizioni nella fase transitoria e non per l’iscrizione in via ordinaria (successiva al 6 agosto). La scadenza del 6 agosto, inoltre, è perentoria per l’iscrizione nell’elenco degli aventi diritto alle elezioni dei presidenti degli Albi. La procedura prescrizione rimarrà attiva anche oltre tale data fino alla elezione al presidente.

Quali sono i requisiti per iscriversi all’ordine multialbo in via transitoria?
a) Chi è in possesso dei requisiti per l’esercizio della professione di educatore dei servizi educativi per l’infanzia (D.Lgs. 65/2017);
b) Chi la la qualifica di educatore professionale e socio-pedagogico (Legge 45/2017 cosiddetti “commi Iori”;
c) Chi è in possesso di laurea, ha i titoli previsti per l’esercizio della professione prevista dalla Legge 55/2024.

La fase transitoria si conclude il 6 agosto 2024 in contemporanea con la costituzione degli elenchi utili per l’illusione dei presidenti degli albi.

Chi potrà iscriversi anche successivamente (via ordinaria)?
a) Chi, con laurea*, ha i titoli per l’esercizio della professione prevista dalla Legge 55/2024;
b) Chiara corrispondente qualifica attribuita della legge 205/2017 (commi Iori).
* Per recuperare il certificato di laurea (conseguito dopo il 2010) è possibile collegarsi al sito dell’Anagrafe Nazionale dell’Istruzione Superiore (accesso a con SPID)

Quanto costa iscriversi all’ordine?
L’ iscrizione, nella fase di prima applicazione, non ha costi se non quello relativo alla marca da bollo per l’inoltro della domanda alle cancellerie dei Tribunali. La tassa d’iscrizione all’ordine sarà determinata successivamente in base alle regole che si darà l’ordine stesso in conseguenza della sua formale costituzionale.

Puoi esercitare la professione di educatore professionale socio-pedagogico se sei iscritto solo all’albo dei pedagogisti?
Se sei iscritto solo all’albo dei Pedagogisti non puoi esercitare anche la professione di Educatore professionale socio-pedagogico

Quali obblighi ho una volta iscritto all’albo? Devo dimostrare di avere crediti formativi per mantenere l’iscrizione?
Una volta iscritto all’albo e una volta nominati gli organismi dell’ordine ci sarà l’obbligo di pagamento dell’iscrizione e l’obbligo di formazione. Le modalità ed il quantum saranno definite dagli stessi organismi dell’ordine.

Con la laurea vecchio ordinamento a cosa posso iscrivermi?
Se hai la laurea V.O. in pedagogia puoi iscriverti ad entrambi gli albi

Se sono un educatore già iscritto negli elenchi speciali all’interno dell’albo degli educatori socio sanitari, devo iscrivermi a questo nuovo ordine?
Se si è iscritti agli elenchi speciali non c’è un obbligo di iscrizione al nuovo ordine.

Se sono iscritto all’ordine Tsrm-Pstrp come educatore professionale, devo comunque iscrivermi al nuovo ordine/albo?
Se sei già iscritto all’Ordine TSRM-PSTRP (Ordine dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle Professioni Sanitarie Tecniche, della Riabilitazione e della Prevenzione) come educatore professionale, per svolgere l’attività di educatore socio-pedagogico è necessario iscriversi al nuovo albo.

È possibile iscriversi a più albi.

Se esercito la professione in Puglia, ma sono residente in un’altra regione, dove devo iscrivermi?
È necessario iscriversi nella regione in cui si esercita la professione. L’iscrizione deve essere indirizzata all’albo di una sola regione.

Se sono pedagogista ed educatore socio-pedagogico posso iscrivermi ad entrambi gli albi?
Si è possibile iscriversi ad entrambi gli albi.

Si conoscono i tempi di verifica delle domande?
Le domande vengono lavorate direttamente dal commissario nominato dal Tribunale del comune capoluogo, coadiuvato dal personale che verrà messo a disposizione. Vista l’attuale situazione di carico di lavoro dei tribunali, i tempi non saranno brevi e la normativa non impone delle tempistiche. Sicuramente chi avrà presentato domanda entro il 6 agosto sarà inserito nell’elenco, se ha i requisiti, per partecipare alle elezioni dell’ordine che avverranno entro 90 giorni dalla pubblicazione dell’elenco degli aventi diritto a quella data.

La formazione obbligatoria per mantenere l’iscrizione all’ordine è a carico dell’educatrice/educatore o sarà pagata dall’ente?
La formazione obbligatoria sarà a carico della lavoratrice/del lavoratore che dovrà attivarsi per partecipare a corsi accreditati che le/gli permettano di conseguire il numero di crediti sufficiente a mantenere l’iscrizione all’ordine. Le aziende/enti, nell’ambito del piano formativo del personale, possono organizzare dei corsi e registrarli perché siano validi per il raggiungimento dei crediti professionali ma non hanno alcun obbligo.

Condividi su:
Fabio Ligonzo

Fabio Ligonzo, classe ‘76 orgogliosamente tarantino, cresciuto con la passione del basket e con il calcio nel suo cuore rossoblu. Da Taranto per principio e per scelta, non si è mai allontanato neanche per gli studi e alla domanda cosa vuoi fare da grande ha risposto con la laurea in economia aziendale conseguita presso la sede universitaria jonica. Dal 2021 Segretario Aziendale della Cisl FP al Comune di Taranto.

Tutti gli articoli dell'autore
Write a comment