L’Intelligenza Artificiale al servizio del cittadino e del dipendente 2.0

Intelligenza Arificiale

L’Intelligenza Artificiale (IA) si pone come guida di enormi cambiamenti in tutto il mondo, porterà beneficio alla società nel suo complesso, in tutti i settori, sia nella vita quotidiana sia nell’attività lavorativa delle persone. Nei prossimi anni avrà un forte impatto generazionale, un effetto significativo soprattutto sulla immagine tradizionale che abbiamo del lavoro e ciò varrà anche nel settore della Pubblica Amministrazione.
Ma in cosa consiste l’IA? È un’intelligenza informatica di ultima generazione dove convergono sia nuove tecniche di programmazione basate sulla formulazione di algoritmi sempre più sofisticati che nuove tecniche di progettazione. Nel suo complesso, si interessa di sviluppare sistemi hardware e software dotati di capacità tipiche dell’essere umano ovvero: interazione con l’ambiente – apprendimento e adattamento – ragionamento – pianificazione.
La tecnologia, di per sé neutrale, non lo è nella sua applicazione e lo è ancora meno per chi lavorando per lo sviluppo delle società si trova spesso a decidere cosa sia giusto o sbagliato o, in un dato contesto, quale sia il bene migliore o il male minore. Continua a leggere l’articolo su Oltreilfatto.it

Condividi su:
Lascia un commento