Coronavirus e vacanze: come sarà la stagione turistica dell’estate 2020

spiaggia deserta

Le conseguenze della pandemia sul turismo italiano

L’Italia è un paese a forte attrattività turistica e la spesa dei viaggiatori stranieri effettuata sul territorio nazionale rappresenta una voce rilevante per la sua bilancia dei pagamenti.
Il WTTC stima l’impatto complessivo del turismo, è del 13% del PIL italiano, un valore superiore alla media dei paesi UE e dell’economia mondiale nel suo complesso, in cui gioca un ruolo fondamentale la spesa degli stranieri in Italia che ammonta a 45 miliardi di euro di cui 15 sono dovuti a traffico di lungo raggio. Gli stranieri sono infatti il 50,3% dei turisti nel nostro Paese. Continua a leggere l’articolo su Oltreilfatto.it
Condividi su:
Lascia un commento