Bonus assunzioni 2020, tutte le misure previste dalla Legge di Bilancio

bonus assunzioni 2020

Nella Legge di Bilancio 2020, approvata in Parlamento, sono state inserite alcune misure in materia di incentivi di natura contributiva per le imprese che assumono nuovo personale.
Al fine di incentivare i percorsi di alternanza scuola-lavoro, per le micro imprese con massimo 9 dipendenti, che assumono apprendisti di primo livello a partire dal 1° gennaio 2020 viene riconosciuto uno sgravio contributivo del 100%, con riferimento alla contribuzione dovuta per i periodi contributivi maturati nei primi tre anni di contratto.
Ripristinato il Bonus Eccellenze, previsto nella Legge di Bilancio 2018, mai entrato in vigore. La manovra prevede l’incentivo a favore delle aziende che assumono giovani ‘eccellenti’, laureati con 110 e lode – e dottorati previsti per i datori di lavoro privati – con un esonero dei contributi a carico del datore di lavoro fino a 8mila euro per un massimo di 12 mesi e seguirà le regole procedurali dello sgravio triennale per gli under 35.
Continua a leggere la notizia su Oltreilfatto.it

Condividi su:
Lascia un commento