Concorsi nella Polizia di Stato, il Ministero degli Interni avvia le procedure di assunzione

macchina polizia di stato

Pubblicati i bandi per 1.350 allievi agenti, 42 medici e 20 Fiamme oro

Il 15 maggio 2020 sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 4^ Serie Speciale “Concorsi ed esami” i concorsi banditi dal Ministero degli Interni, che scadono il 15 giugno 2020.

Un concorso pubblico per l’assunzione di 1.350 allievi agenti della Polizia di Stato riservato ai cittadini italiani che, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso, si trovino in una delle seguenti condizioni:

volontario in ferma prefissata di un anno (VFP1) in servizio da almeno sei mesi continuativi o in rafferma annuale;
volontario in ferma prefissata di un anno (VFP1) collocato in congedo al termine della ferma annuale;
volontario in ferma quadriennale (VFP4) in servizio o in congedo.

Continua a leggere l’articolo su Oltreilfatto.it

Condividi su:
Lascia un commento