Puglia, elezioni regionali: verso la doppia preferenza uomo e donna

Il Consiglio dei Ministri sollecita la Regione Puglia e Liguria ad adeguarsi

Nella giornata di ieri si è tenuto a Palazzo Chigi, il Consiglio dei Ministri, sotto la presidenza del Presidente Giuseppe Conte.
Il Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, ha svolto una informativa al Consiglio dei Ministri in relazione a una ricognizione effettuata sulla legislazione regionale in materia di elezione dei Consigli regionali.

Dalla ricognizione, è emerso che le leggi elettorali di talune Regioni, fra cui Puglia e Liguria, non sono state adeguate alle disposizioni di principio introdotte dalla legge 15 febbraio 2016, n. 20, volte a garantire l’equilibrio della rappresentanza tra donne e uomini nei Consigli regionali.

Continua a leggere l’articolo su Oltreilfatto.it

Condividi su:
Lascia un commento